top of page

India, l'ambasciata italiana racconta in un video un anno di Covid

Come per tutte le sedi diplomatiche e consolari italiane nel mondo, il 2020 è stato un anno straordinario anche per l'ambasciata d'Italia a New Delhi. Fino a pochi mesi prima dell'inizio della pandemia l’ambasciata guidata da Vincenzo De Luca era in fermento per organizzare attività e programmi costruiti per rafforzare i legami tra India e Italia.


“A special year - Un anno speciale” è un documentario prodotto ideato e curato da un funzionario diplomatico dell'ambasciata stessa, Alessandro de Masi: il video racconta attraverso immagini riprese dai protagonisti l'esperienza dell’ambasciata nel gestire la crisi, assistendo circa 2 mila turisti presenti in India, spesso in località remote del Paese, oltre ai connazionali residenti e alle aziende italiane operative in loco.



Dall'organizzazione di complesse operazioni di evacuazione di italiani bloccati, alla gestione dell'immagine dell'Italia nella prima fase della crisi, l'ambasciata d'Italia insieme a tutte le articolazioni del Sistema Italia in India, ha lavorato duramente, puntando sulla trasformazione delle proprie attività di assistenza e di promozione dalla modalità presenziale classica a quella digitale.


L'ultimo capitolo del documentario racconta le operazioni di assistenza e aiuto fornite dall’Italia all'India - profondamente colpita dalla seconda ondata del Covid nel 2021 - attraverso l'invio di attrezzature mediche salvavita, ossigeno e formazione professionale.


A Special Year - Un anno speciale" vuole essere una testimonianza sul terreno delle attività talvolta sconosciute delle nostre sedi diplomatiche e consolari in giro per il mondo. Una storia di assistenza, impegno e speranza.



 

Courtesy: Repubblica.it

24 visualizzazioni0 commenti

留言


bottom of page